Manutenzione e messa in sicurezza degli edifici scolastici

Soggetti, responsabilità e adempimenti dopo il Decreto Sblocca Cantieri


Codice: 100183
E-Seminar

Prezzo: 169,00 € cad. (I.V.A. 22% Esclusa)

Condizioni di acquisto

+
20-06-2019
ordina-via-fax-2 lezioni

 

Descrizione e modalità

 

Corso online di formazione pratica, strutturato in 4 lezioni (videolezioni, dispense, schede operative, focus e test intermedi) e una videoconferenza in diretta con il relatore.

Il corso, partendo dalle recenti novità introdotte dal Decreto Sblocca Cantieri, che prevede procedure più semplici per l’esecuzione degli interventi di edilizia scolastica da parte degli enti locali, prende in esame la complessa tematica della messa in sicurezza e manutenzione degli Istituti Scolastici.

Una questione molto complessa che vede intrecciarsi molteplici responsabilità, adempimenti e scadenze sa carico sia degli Enti Locali proprietari degli immobili, sia dei Dirigenti Scolastici che, in quanto Datori di Lavoro ai fini della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, devono vigilare e monitorare lo stato di conservazione di strutture e impianti, nonché richiedere interventi manutentivi o di ripristino, nei tempi e nei modi opportuni.

 

Vantaggi e finalità


Partecipando al nostro e-Seminar otterrà i seguenti benefici:

  • Avrà un quadro chiaro e completo delle Sue responsabilità, dei documenti e delle certificazioni obbligatorie, delle tempistiche di esecuzione dei lavori e delle procedure da seguire.
  • Riceverà una serie di strumenti operativi (schede, schema tipo di un DVR specifico per la scuola, checklist per l'individuazione dei rischi, ecc.), utili all'analisi e al monitoraggio dello stato degli immobili e delle sue componenti.
  • Sarà guidato nell'analisi di tutti i passaggi previsti per la programmazione, progettazione e realizzazione degli interventi di manutenzione e messa in sicurezza, anche alla luce del nuovo Decreto Sblocca Cantieri.
  • Conoscerà nel dettaglio i criteri di gestione dei patrimoni immobiliari e le specifiche necessarie per il ricorso alle Centrali Uniche di Committenza o ai Soggetti Aggregatori (Consip, MePA).
  • Riceverà indicazioni concrete rispetto alla gestione del complesso rapporto di poteri e funzioni tra Enti Proprietari e Dirigenti Scolastici.
  • Formazione pratica e flessibile: tutti i materiali didattici resteranno in Suo possesso per sempre e potranno essere consultati e studiati nei tempi e nei modi che Lei riterrà più opportuni.


RELATORE: Ing. Simone Stella
Dirigente Responsabile U.I. Servizi di Manutenzione - Settore Manutenzione - Dipartimento Lavori Pubblici, Mobilità e Patrimonio Comune di Bologna.