Le modalità semplificate di affidamento di lavori, servizi e forniture sottosoglia, alternative alle procedure ordinarie


Codice: 100171
E-Seminar

Prezzo: 169,00 € cad. (I.V.A. 22% Esclusa)

Condizioni di acquisto

+
17-10-2019
ordina-via-fax-2 lezioni

 

Descrizione e modalità

 


Nell'ultimo anno le procedure semplificate per l'affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture hanno subito numerosi cambiamenti normativi, basti pensare alle novità introdotte dal D.L. 32/19 prima e dalla L. 55/19 successivamente:

  • l'innalzamento delle soglie entro le quali è possibile operare attraverso il ricorso all'affidamento diretto;
  • la sospensione dell'efficacia, fino al 31 dicembre 2020, di alcuni articoli e/o comma o periodi del Codice dei Contratti, al fine di una maggiore velocizzazione delle procedure di affidamento dei contratti pubblici;
  • la revisione delle Linee Guida ANAC e dei Decreti Ministeriali attualmente in vigore, nelle more della loro sostituzione attraverso la reviviscenza del Regolamento Unico di attuazione del Codice dei Contratti.

Sebbene siano volte a semplificare gli adempimenti amministrativi, queste procedure possono generare negli operatori della Pubblica Amministrazione grosse difficoltà applicative a causa delle tempistiche ristrette, della modulistica dedicata, dei criteri da rispettare e delle specificità di ogni singola casistica.

Scegliere una procedura semplificata non conforme o adottarla in modo scorretto può invalidare l'affidamento, rendendolo illegittimo.

  • Come si sceglie la procedura più adatta?
  • Come si effettua un affidamento diretto? E un affidamento sotto i 40.000 euro?
  • Cosa si rischia se si commette un errore nella procedura?
  • Quando è necessario passare dal MePA?
  • Come gestire le comunicazioni pre e post gara senza incorrere in sanzioni da parte dell'ANAC?
  • Quando una procedura viene considerata illegittima?
  • Quale documentazione è necessario allegare in ogni procedura?

Per fornire soluzioni pratiche a queste domande e supportare gli operatori della PA nella scelta e nella gestione delle procedure semplificate, abbiamo realizzato un e-Seminar pratico.

 

 Che cos'è l'e-Seminar?

  • L'e-Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (videolezioni, modulistica, dispense pdf, video, esempi e test intermedi) disponibili a cadenza settimanale su un apposito portale web riservato ai soli partecipanti.
  • Prima lezione: giovedì 17 ottobre 2019
  • Ogni settimana ogni partecipante potrà accedere al materiale didattico stando comodamente davanti al proprio PC. Il materiale è interamente scaricabile e fruibile in qualsiasi momento.
  • Si potranno formulare quesiti al relatore e ricevere risposte personalizzate!

 

Vantaggi e finalità

In sole 4 lezioni ogni partecipante dissiperà tutti ogni dubbio sul corretto svolgimento delle procedure degli appalti senza gara formale e imparerà a gestirne tutte le fasi, senza perdere neanche un'ora di lavoro, con enormi benefici in termini di tempo e costi, soprattutto quelli inerenti alle spese di trasferta.

  • Dissiperà tutti i dubbi sul corretto svolgimento delle procedure semplificate per l'affidamento di lavori, servizi e forniture, alla luce delle recenti modifiche introdotte dalla L. 55/19 (di conversione del D.L. 32/19).
  • Avrà un quadro completo su come gestire gli affidamenti che non prevedono una gara formale.
  • Imparerà a riconoscere quale procedura adottare in base alle sue necessità.
  • Apprenderà come gestire tutte le fasi degli affidamenti semplificati, rispettando tempistiche e modulistica da allegare.
  • Imparerà a rispettare tutti gli adempimenti previsti dal MePA.
  • Riceverà il certificato di ESPERTO in "Affidamenti mediante Procedure Semplificate", a seguito dell'esame finale (facoltativo, online e compreso nel prezzo).

 

RELATORE: Arch. Paolo Cestra

Dirigente dell'Area IV – Urbanistica, Pianificazione del Territorio e Patrimonio della Città di Guidonia Montecelio. Dal 2001 svolge attività di formazione qualificata in materia di appalti pubblici, edilizia ed espropri.